Progetto Formativo Unitario

Progetto Formativo Unitario

► PFU 2015-2016

MATERIALE




 

PRESENTAZIONI

 

PowerPoint per Windows



 

Keynote per Mac



 

PDF


MATERIALE



 

PRESENTAZIONI



Per l’anno 2015-2016 i Dipartimenti per la Pastorale, la Ministerialità e l’Amministrazione intendono farsi carico di una proposta congiunta, al fine di rilanciare il Piano Pastorale Diocesano, curare la formazione permanente del Clero, promuovere la preparazione degli operatori pastorali, con una programmazione e un’azione unitarie e complementari.

La proposta prevede un maggiore e capillare coinvolgimento dei presbiteri e dei diaconi, sia nella verifica e nella programmazione della vita diocesana, sia nell’attuazione di un percorso formativo di carattere spirituale e pastorale che preceda e sostenga – motivandola e guidandola con le disposizioni e le competenze adeguate – la formazione degli altri operatori pastorali e delle comunità in ordine all’auspicato rinnovamento ecclesiale.

 

Il Consiglio Presbiterale, nella seduta del 24 luglio 2015, ha discusso e approvato tale proposta congiunta, che è stata sottoposta all’intero Presbiterio, per una ulteriore condivisione e discussione, durante le assemblee zonali di settembre.

.

Il Consiglio Pastorale Diocesano e la Consulta Diocesana delle Aggregazioni Laicali, riuniti in forma congiunta il 28 settembre, hanno rivisto la proposta alla luce di quanto rappresentato dal Presbiterio durante le assemblee.

.

Al termine di questo iter, durante il Consiglio Presbiterale del 29 settembre, l’Arcivescovo ha affidato:

  • l’incarico di definire l’articolazione dei quattro moduli del Progetto Formativo Unitario alle Commissioni “Piano Pastorale” e “Formazione permanente del Clero” del Consiglio Presbiterale e alla “Commissione di Animazione Pastorale” del Consiglio Pastorale Diocesano;
  • l’incarico di elaborare le tracce e curare l’attuazione del Progetto ai Dipartimenti per la Pastorale, per la Ministerialità e per l’Amministrazione della Curia Arcivescovile.

Il file seguente contiene il calendario generale per l’anno liturgico-pastorale 2015-2016

 

Il file seguente contiene il calendario specifico

  • delle giornate di spiritualità e formazione per Presbiteri e Diaconi
  • degli incontri formativi per Operatori Pastorali

previsti dal Progetto Formativo Unitario per l’anno liturgico-pastorale 2015-2016.

► PFU 2014-2015

PFU - Modulo 1Il Progetto Formativo Unitario costituisce il fulcro del PPD 2014-2016 in quanto, come «scuola di vita evangelica per aiutare le comunità ad assumere la forma di Cristo», intende accompagnare i passi della Chiesa Agrigentina in un gioioso percorso di risveglio della fede e di annuncio del Vangelo (cf. PPD, p. 25).

Il primo Modulo – “Trasformare la crisi in attesa” – del Progetto, che scandisce il cammino dei tempi forti dell’Avvento e del Natale 2014-2015, si propone di ricostruire il contesto socio-culturale dell’età post-moderna nel quale viviamo, al fine di decifrare la domanda di senso dell’uomo contemporaneo e riconoscere i limiti e le sfide dell’azione pastorale di fronte a tale domanda.

Questo Sussidio, frutto di un attento lavoro del Dipartimento Pastorale della Curia, offre del materiale che le comunità – a livello parrocchiale, interparrocchiale e/o cittadino – possono utilizzare per il primo Modulo del Progetto, adattandolo secondo le necessità e le consuetudini locali. È pensato come strumento a uso degli Operatori Pastorali e dei Gruppi ecclesiali e, nello stesso tempo, come testo da mettere a disposizione di chiunque voglia, anche a titolo personale, compiere un percorso di maturazione della scelta di fede e di approfondimento della vita spirituale.

Il Sussidio si articola in quattro sezioni.

La prima sezione contiene una Proposta formativa, con la traccia per la formazione, la proposta di un laboratorio e dei suggerimenti bibliografici. La traccia può essere utilizzata, oltre che per la lettura personale, per uno o più incontri formativi; il laboratorio per un momento di confronto in gruppo; i suggerimenti bibliografici per approfondire i temi proposti con delle letture scelte.

La seconda sezione presenta degli Spunti per la predicazione domenicale e festiva. Non si tratta di omelie preconfezionate, ma di semplici indicazioni per leggere la Parola di Dio della Celebrazione Eucaristica domenicale e festiva alla luce delle tematiche affrontate nella proposta formativa. Questi spunti sono indirizzati in primo luogo ai sacerdoti, come ausilio alla preparazione dell’omelia, ma sono rivolti a tutti come lettura spirituale per predisporre o approfondire l’ascolto della Parola.

Nella terza sezione sono proposti tre Schemi di Lectio Divina per estendere i temi della traccia formativa alla vita spirituale. Si possono utilizzare per dei momenti comunitari di lettura orante della Parola di Dio, da proporre soprattutto durante l’Avvento, ma anche per la meditazione personale.

Nella quarta sezione, infine, si trovano i rimandi ad alcuni Strumenti liturgico-pastorali, che saranno pubblicati nel sito web dell’Arcidiocesi in formato digitale, facilmente editabile, per la preparazione di momenti di celebrazione e di annuncio.

A quanti vorranno approfittare di questo Sussidio va l’augurio di poterne trarre tutti i frutti che lo Spirito si compiacerà di elargire.

CLICCARE SUL LINK SEGUENTE PER VISUALIZZARE E SCARICARE L’EDIZIONE COMPLETA IN PDF

PFU – Modulo 1

PFU - Modulo 2Dopo aver tracciato il quadro dell’attuale contesto socio-culturale nel quale la Chiesa è chiamata a ripensare la sua vita e la sua missione (Primo Modulo), questo Secondo Modulo del Progetto Formativo Unitario per la Quaresima 2015 si concentra sulla “Nuova Evangelizzazione”, tentandone una definizione alla luce del mistero stesso della Chiesa e del cammino ecclesiale degli ultimi cinquant’anni.

Questa definizione risulta quanto mai necessaria innanzitutto per comprendere l’obiettivo generale “a breve termine” del Piano Pastorale Diocesano 2014-2016, che consiste propriamente in una «nuova tappa evangelizzatrice». Torna utile, inoltre, per preparare la Chiesa Agrigentina al V Convegno Ecclesiale Nazionale che si svolgerà a Firenze dal 9 al 13 novembre sul tema: “In Gesù Cristo il nuovo umanesimo”.

Come già indicato nell’introduzione al Primo Modulo, questo Sussidio contiene una proposta rivolta alle comunità locali, da adattare secondo l’opportunità e le consuetudini. È auspicabile che i Consigli Pastorali Foraniali, Cittadini, Parrocchiali e Unitari lo prendano in esame per valutare la sua adozione e i necessari adattamenti, al fine di inserire i percorsi delle varie realtà ecclesiali nel cammino unitario della Chiesa Agrigentina, in uno spirito di comunione e condivisione.

In particolare, in vista del Convegno Pastorale Diocesano del prossimo 20 giugno, ogni comunità dovrebbe prendere visione del Contributo dell’Arcidiocesi al Convegno Nazionale, formulato in risposta all’Invito del Comitato Preparatorio e riportato nelle pagine 25-27. Dovrebbe inoltre realizzare il Laboratorio proposto nelle pagine 28-31, provando a riproporre nel proprio piccolo l’esercizio richiesto alle Diocesi dall’Invito e facendo confluire il proprio contributo al Convegno Diocesano, in cui saranno raccolte le varie esperienze maturate nel territorio.

Anche questo Secondo Modulo, come il Primo, si compone di quattro sezioni.

La prima contiene la Proposta formativa, per l’approfondimento personale e la formazione dei gruppi. La traccia può essere scandita in due o tre incontri, mentre il laboratorio si presta a un momento di confronto comunitario.

Nella seconda si suggeriscono degli Spunti per la predicazione domenicale che aiutano a individuare nella Liturgia della Parola delle cinque domeniche di Quaresima i temi contenuti nella proposta formativa.

La terza offre tre Schemi di Lectio Divina, anche questi proposti sulla base dei temi della traccia per la formazione per consentirne un approccio più spirituale.

Nella quarta si trovano alcuni Strumenti liturgico-pastorali per le celebrazioni del tempo quaresimale (Contemplazione della Croce, Celebrazione Penitenziale e Schema per l’esame di coscienza).

Il Signore ci conceda di usare saggiamente questo materiale a vantaggio delle nostre comunità e per la crescita personale di ciascuno.

CLICCARE SUL LINK SEGUENTE PER VISUALIZZARE E SCARICARE L’EDIZIONE COMPLETA IN PDF

PFU – Modulo 2

PFU - Modulo 3Il “Coraggio! Alzati, ti chiama!”, che deve portare il “sapore della Pasqua” ai “Bartimeo” delle nostre strade e che il Vescovo ha affidato alla Chiesa Agrigentina come programma pastorale per il biennio 2014-2016, deve trovare attuazione in un sentire e in un agire ecclesiali non ripiegati su se stessi ma protesi verso ogni uomo e verso tutto l’uomo.

In questo senso dobbiamo intendere il tema del prossimo Convegno Ecclesiale Nazionale che si terrà a Firenze dal 9 al 13 novembre: “In Gesù Cristo il nuovo umanesimo”. Non si tratta di scrivere un nuovo trattato sull’uomo alla luce del Vangelo, ma di orientare le nostre Chiese verso scelte e azioni in grado di fare incontrare Cristo con gli uomini e le donne del nostro tempo, nelle nuove situazioni di vita e di pensiero, con le nuove risorse e le nuove povertà, tra le nuove paure e le nuove esigenze.

Questo Terzo Modulo del Progetto Formativo Unitario per la Pasqua 2015 si propone in primo luogo l’obiettivo di preparare le nostre Comunità al Convegno di Firenze, sia come evento ecclesiale nel quale non possiamo non sentirci coinvolti, sia come momento di riflessione e di ripensamento del nostro agire pastorale.

In secondo luogo si propone di dare opportuna diffusione alla Traccia per il cammino verso il Convegno, che il Comitato preparatorio ha indirizzato a tutti gli operatori e a tutti gli organismi pastorali diocesani e locali, alle aggregazioni laicali e agli istituti di vita consacrata, nonché ai centri culturali, educativi e formativi.

Sulla riflessione avviata dalla Traccia proveremo – in questo e nel prossimo Modulo – a riflettere sul modo in cui la Chiesa Agrigentina, nelle sue scelte, nella sua programmazione e nelle sue azioni, sta recependo e attuando le indicazioni del Magistero Pontificio e le linee pastorali dell’Episcopato Italiano. Questo ci servirà anche per preparare e accompagnare il lavoro di verifica del Piano Pastorale Diocesano in vista della programmazione successiva.

Il Modulo è pertanto articolato in quattro sezioni, ma con alcune varianti rispetto ai due Moduli precedenti.

Nella prima sezione si trova, come sempre, la Proposta formativa, con un interessante approfondimento sul tema del nuovo umanesimo cristiano e gli spunti per un laboratorio da proporre ai nostri gruppi.

La seconda offre una presentazione sintetica degli strumenti messi a disposizione delle Chiese locali dal Comitato preparatorio a Firenze 2015: la Traccia e il sito.

La terza contiene i primi due Focus sulle scelte pastorali della Chiesa Agrigentina: Itinerari di Iniziazione Cristiana sul modello catecumenale e Formazione degli animatori della Carità. Altri focus li troveremo nel prossimo Modulo di settembre.

La quarta propone tre Momenti celebrativi per la conclusione del Tempo Pasquale.

CLICCARE SUL LINK SEGUENTE PER VISUALIZZARE E SCARICARE L’EDIZIONE COMPLETA IN PDF

PFU – Modulo 3