Castrofilippo accoglie la reliquia del Beato Livatino

Nel tardo pomeriggio del 25 settembre 2021 dopo la tappa agrigentina nella Chiesa San Giuseppe (vedi), luogo dove ogni mattina il Giudice Livatino sostava in preghiera prima di andare in Tribunale, la reliquia è stata accolta dalla comunità di Castrofilippo (vedi programma).

In piazza Giovanni XXIII alla presenza delle autorità Civili e Militari si è tenuta la commemorazione delle vittime di mafia e la deposizione della corona di alloro presso il monumento dei caduti. Alle 18.30, il vicario foraneo, don Calogero Morgante, ha presieduto in chiesa madre la S. Messa a cui è seguito un momento di preghiera presso la scala della memoria. Domenica 26 settembre in Chiesa madre si sono tenute tre S. Messe (9:00, 11:00 e 19:00), presiedute rispettivamente  dall’Arciprete don Andrea Arcuri, dal Vicario Generale, don Giuseppe Cumbo  e da don Gero Manganello.