Centro per la Cultura e la Comunicazione

Centro per la Cultura e la Comunicazione

Presentazione

Le dimensioni costitutive del Centro, che riunisce il Servizio per la Cultura e quello per le Comunicazioni Sociali, vanno intese come spazio vitale nel quale l’uomo riceve, vive e trasmette la salvezza in Cristo tramite l’opera della Chiesa.
La ragion d’essere del Centro è costituita dalla consapevolezza che «la comunicazione genera cultura e la cultura si trasmette mediante la comunicazione» (Giovanni Paolo II). A questo si aggiunge la convinzione che «una Chiesa che non comunica, non evangelizza né fa cultura» (card. Ruini).
Il Centro si occupa, pertanto, di promuovere, stimolare, orientare e organizzare l’attività pastorale, con particolare riguardo alla dimensione della cultura e della comunicazione quali luoghi di rivelazione, ponendosi al servizio delle diverse iniziative pastorali promosse dall’Arcidiocesi.
In particolare, a seguito del riordino del Dipartimento Pastorale della Curia e della concentrazione dei vari servizi, il Centro si occupa di avviare la sinergia e la progettualità comune dei media ecclesiali che fanno capo all’Arcidiocesi (L’Amico del Popolo e Radio Diocesana Concordia, con i relativi siti web, e il sito web dell’Arcidiocesi www.diocesiag.it), al fine di migliorare la qualità globale della presenza della Chiesa agrigentina in questo particolare settore.

News

Martedì 14 novembre 2017, a Canicattì, all’età di 73 anni è ritornato alla Casa del Padre don Gioacchino Polizzi.  I funerali sono stati celebrati oggi (mercoledì 15 novembre)...

In occasione della I Giornata Mondiale dei Poveri, il Dipartimento per la Pastorale della Diocesi di Agrigento ha inviato una lettera ai presbiteri. “Il Santo...

Giorno  2 novembre, Commemorazione di tutti i fedeli defunti, gli uffici della Curia saranno chiusi al pubblico. Giorno 3 novembre gli uffici saranno aperti fino...

L’Arcivescovo di Agrigento, Card. Francesco Montenegro, unitamente al Vescovo di Iringa, Mons. Tarcisius Ngalalekumtwa, alla Comunità del Seminario di Agrigento e alle famiglie dei...