Iniziato il tour nelle scuole dell’Arcidiocesi

Iniziato il tour nelle scuole dell’Arcidiocesi

Ha preso il via il “tour” del Progetto Policoro nelle scuole superiori della nostra Diocesi.  Venerdì 27 novembre gli animatori di comunità Calogero Cassaro e Francesco Spicola, coordinati dal tutor progettuale don Marco Farruggia, hanno incontrato più di cento ragazzi  dell’I.I.S.S. “Don Michele Arena” di Sciacca.

All’incontro ha preso parte anche Alessandro Cacciato, innovatore sociale, che ha offerto un prezioso contributo parlando di giovani esperienze imprenditoriali siciliane. Portato avanti dagli uffici Caritas, Pastorale Sociale e del Lavoro e Pastorale Giovanile, il Progetto Policoro punta sempre e solo verso lo stesso obiettivo, ovvero accompagnare i giovani al mondo del lavoro, attraverso percorsi di promozione umana, sviluppo di idee imprenditoriali, orientamento ed educazione alla vita buona del Vangelo.

Gli incontri, avviati infatti con i ragazzi delle quinte classi, hanno come scopo quello di incentivare idee, percorsi e concetti che talvolta rimangono inattivati tra i giovani, poiché non trovato nessun terreno fertile. Rimanendo prigionieri di una cultura del “posto fisso”, dell’inerzia e della sfiducia, i nostri giovani rimangono così rassegnati al loro destino, senza avere prospettive future. Policoro rappresenta da 20 anni un segno di speranza che la Chiesa offre per essere prossima ai giovani che vivono il dramma della disoccupazione, restituendo loro stimoli, fiducia e strumenti per affrontare le sfide del domani.

Il tutto con uno stile molto affascinante, con attività dinamiche e di gruppo in cui i ragazzi si confrontano e si mettono in gioco sviluppando le proprie potenzialità, oltre che all’esposizione frontale di interessanti spunti di riflessione in maniera da non far risultare pesante (e quindi inutile) la comunicazione con i giovani che non hanno bisogno chissà di quali sermoni ma di stimoli giusti che possano far accendere in loro quella motivazione assopita e quella fiducia in un futuro che, oggi più che mai, dipende dalle loro mani.

Oltre all’attività nelle scuole, gli Animatori di comunità svolgono attività di sportello presso la Fondazione Mondoaltro, ogni martedì e giovedì pomeriggio, in cui accolgono i giovani che hanno bisogno di essere accompagnati nel cammino verso il lavoro.  Per maggiori informazioni visitare il sito www.diocesiag.it/policoro.

C.C.