Il Centro diocesano per le vocazioni presenta “Giubilo… di misericordia. Grida, canta, danza”

Riprendono, con l’inizio del nuovo anno pastorale, le attività del Centro diocesano ministranti.

Don Francesco Baldassano, nominato lo scorso agosto dall’arcivescovo Montenegro vice-rettore del Seminario e direttore del Centro diocesano ministranti, in una lettera rivolta ai parroci della diocesi ed agli animatori dei gruppi ministranti presenta lo slogan «Giubilo… di misericordia “grida, canta, danza”» su cui si dipanerà tutto l’anno 2015/16 e che accompagnerà i giovani ministranti fino al 25 aprile 2016, giorno in cui si terrà il 62° Convegno dei Ministranti.

«Il prossimo 8 dicembre – spiega don Francesco Baldassano – avrà inizio un anno speciale per la Chiesa: il Giubileo Straordinario della Misericordia. Il Centro diocesano ministranti, per la formazione e la crescita spirituale dei ministranti, propone di approfondire, per mezzo della Sacra Scrittura, della preghiera, di gesti concreti e, anche, attraverso il gioco, il tema della Misericordia, a supporto, anche quest’anno, l’equipe del Centro offrirà il giornalino “Servire con gioia”».

Ad aiutare a far riflettere, i giovani ministranti, sulla Misericordia di Dio, le tre parabole presenti nel Vangelo di Luca: «nel primo numero del nostro giornalino – spiega il direttore del Centro – ascolteremo la “parabola della pecorella ritrovata”, nel secondo la “parabola della moneta ritrovata”, nel terzo la “parabola del padre misericordioso”, nel quarto numero, invece, ci soffermeremo sulle “Beatitudini”, soffermandoci sulla beatitudine della misericordia».

Il primo incontro, con l’equipe ed il direttore del Centro diocesano ministranti, in cui verranno presentate, ai parroci ed agli animatori dei gruppi ministranti, le novità riguardanti il giornalino si terrà lunedì 26 ottobre alle ore 16.00 al Seminario arcivescovile di Agrigento.

Durante l’incontro sarà possibile ritirare la propria copia del giornalino, iscrivere il gruppo : Quest’anno la quota di iscrizione per gruppo è di €30, mentre la singola tessera per ministrante è di €1. Sempre durante l’incontro sarà possibile ritirare il dc con l’inno “Giubilo… di misericordia! Grida, canta, danza.