Tutto pronto a Ravanusa per il Giovaninfesta 2017 – Ecco la logistica,...

Tutto pronto a Ravanusa per il Giovaninfesta 2017 – Ecco la logistica, il programma, l’inno

Ravanusa è pronta ad accogliere il primo maggio i giovani dellarcidiocesi di Agrigento per la 33ª edizione del Giovaninfesta.

A guidare la giornata di festa e di riflessione lo slogan lo “Chi non rischia non vince“. Il ‘rischio’ in questo caso, commenta don Gero Manganello, è il momento in cui, nella vita, sei obbligato a fare una scelta. In alcune situazioni devi rischiare. Non potrai mai avere la certezza della riuscita fino a quando non ti sarai lanciato. Queste sfide – continua – non siamo noi a costruirle ma la vita stessa ci mette dinanzi ad esse. Pertanto se vogliamo crescere dobbiamo avere il coraggio di tentare anche ciò che sembra impossibile. Le situazioni di “rischio” sono diverse. Durante l’evento precisa il direttore, ne affronteremo 6, saranno il filo conduttore della giornata e dei laboratori. Parleremo di lavoro, di vocazione al matrimonio e alla vita consacrata, di legalità, di immigrazione e di avvenimenti di sofferenza e di morte”.

Il logo dell’edizione di quest’anno è stato realizzato da Antonio Boncori, un giovane della comunità di Ravanusa, mentre il testo e l’inno sono stati composti da Giovanni Sciabbarrisi.

ascolta l’inno

 

 

La lettera di presentazione con tutti i dettagli 

 

Scarica la scheda di partecipazione